BELVEGLIO

fregio
La Cabalesta Arcobaleno bandiera Chi siamo
Arcobaleno Il nostro territorio Arcobaleno Ricettività
e servizi
Arcobaleno Prodotti e produttori Arcobaleno Appuntamenti
Arcobaleno Galleria di immagini Arcobaleno Biblioteca di documentazione
Arcobaleno Come contattarci Arcobaleno

Situato sulle colline fra Belbo e Bormida, il paese fino al 1400 si chiamò Malamorte per ricordare guerre e violenze scatenatesi intorno al castello. Divenne poi Belvedere, infine agli inizidell’800 Belveglio.

Il paese, immerso nel verde, ha mantenuto intatto l’aspetto originario, dominato dai campanili delle costruzioni barocche: la Parrocchiale della Natività di Maria e la Confraternita di San Giorgio. Altro edificio rilevante è il Castello, in stile neogotico, costruito nel 1929, sul sito dell’antico castello distrutto nella prima metà del '600, per volere del nobile montenegrino Hector Petrausch, che lo abbellì con bifore, merlature e stemmi. Attualmente l’edificio ospita l’Ente Concerti Castello di Belveglio che ogni anno in primavera organizza concerti di musica da camera eseguiti in diversi angoli del paese. Patria di Umberto Calosso (1895-1955), letterato e uomo politico, ne custodisce le spoglie.

arcobaleno

Comune di Belveglio (AT) CAP 14040
Abit. 377 m. 141 s.l.m. Patrona Natività di Maria Vergine
Municipio tel 0141.959909    www.comune.belveglio.at.it    sindaco@comune.belveglio.at.it    belvegli@provincia.asti.it

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Iniziative culturali e naturalistiche

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni
la Cabalesta: Colline dell’arcobaleno arco Collines de l’arc-en ciel - Hills of the rainbow - Hügel des Regensbogens