Grana

fregio
La Cabalesta Arcobaleno bandiera Chi siamo
Arcobaleno Il nostro territorio Arcobaleno Ricettività
e servizi
Arcobaleno Prodotti e produttori Arcobaleno Appuntamenti
Arcobaleno Galleria di immagini Arcobaleno Biblioteca di documentazione
Arcobaleno Come contattarci Arcobaleno
Grana

Il paese, attestato nella documentazione medievale fin dall’anno 886, deve probabilmente il suo nome all’omonimo torrente. Le notizie più antiche sulla storia religiosa del luogo risalgono al X secolo. A quest'epoca risale forse l’attuale piccola Chiesa di Santa Maria in monte Pirano, situata nel cimitero. Imponente sull’abitato, è la Parrocchiale di Santa Maria Assunta di forme barocche, eretta fra il 1771 e il 1776 su una precedente costruzione religiosa, di cui si conservano alcune lapidi. All’interno sono conservate opere d'arte di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo e, insolito da queste parti, un Museo di arte sacra.

arcobaleno

Comune di Grana (AT) CAP 14030
Abit. 611 m. 289 s.l.m. Patrona Santa Maria Assunta
Municipio tel 0141.92623 fax 0141.924185
Il Comune fa parte della Comuntà Collinare Colli Divini

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Bed & Breakfast, locande, affittacamere

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Ristoranti, trattorie, osterie

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Produttori agricoli

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Produttori tipici e specializzati

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni
la Cabalesta: Colline dell’arcobaleno arco Collines de l’arc-en ciel - Hills of the rainbow - Hügel des Regensbogens