Pralormo

fregio
La Cabalesta Arcobaleno bandiera Chi siamo
Arcobaleno Il nostro territorio Arcobaleno Ricettività
e servizi
Arcobaleno Prodotti e produttori Arcobaleno Appuntamenti
Arcobaleno Galleria di immagini Arcobaleno Biblioteca di documentazione
Arcobaleno Come contattarci Arcobaleno

Il Comune di Pralormo amministrativamente si trova nella provincia di Torino, ma la sua storia è legata alle vicende del Monferrato sudoccidentale e ai domini dei Roero.

Sono scarse e incerte le notizie sull’origine del paese, così come sul significato del nome. Nel XIII secolo il territorio di Pralormo viene coinvolto in una vasta opera di sviluppo e di inurbamento che trasformò profondamente l’estremo lembo ovest dei possedimenti astigiani. Fra XIII e XIV secolo la famiglia dominante di Pralormo era quella dei Gorzano, a cui subentrarono i Roero. Ma il dominio sul paese fu sempre frammentato fra diversi rami della casata. Altre famiglie importanti fra XVII e XIX secolo furono i Beraudo, i Costa e i Lamarmora.

Nel 1830 Carlo Beraudo si assicurò il completo controllo del paese, e pochi anni dopo cominciò la ricostruzione del Castello sulle rovine di un’antica fortezza. Il castello di Pralormo, edificato dall’architetto Ernesto Melano (1792-1867), capofila del neogotico piemontese, fu arricchito di un grande giardino alla cui progettazione contribuì l’architetto paesaggista prussiano Xavier Kurten. Il Castello, tuttora di proprietà della famiglia Beraudo, è visitabile in occasione di manifestazioni culturali, ed il giardino ospita una importante esposizione fioristica.

A breve distanza dal castello vi è un’antica torre di segnalazione del XIII secolo, trasformata in campanile. La Parrocchiale dei Santi Donato e Giacomo, edificata negli anni 1931-32, ospita una tela di Jacopino Longo (inizi XVI secolo) rappresentante la Madonna con Bambino fra i santi Donato e Giacomo.

Caratteristica delle campagne intorno a Pralormo sono le molte vasche scavate nel terreno argilloso per raccogliere acqua di irrigazione e per l’allevamento delle tinche. La stessa origine ha il grande lago artificiale detto della Spina, che si stendeva originariamente su una superficie di 120 giornate piemontesi, oggi in abbandono e parzialmente prosciugato. Il lago prende il nome dal vicino Santuario di Santa Maria della Spina, centro di devozione popolare.

arcobaleno

Comune di Pralormo (TO) CAP 10040
Abit. 1939 m. 303 s.l.m. Patrono San Donato
Municipio tel 011.9481103 fax 011.9481723
www.comune.pralormo.to.it    posta@comune.pralormo.to.it

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Palazzi, castelli, dimore storiche

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Iniziative culturali e naturalistiche

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Bed & Breakfast, locande, affittacamere

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Ristoranti, trattorie, osterie

  • Bar Ristorante Lago Spina
    via del Santuario 3 tel 011.9481157
  • Ristorante Bar da Grazia
    Via Torino 17 tel 011.9481142
  • Ristorante Pizzeria dell’Olmo
    Via Alba 67 tel 011.9481851 / 335.6009888
  • Ristorante ReCarl
    Via Torino 57 tel 011.9481188 fax 011.9481066
    www.recarl.eu    info@recarl.eu
  • Hotel Ristorante Bar Lo Scoiattolo
    Via Poirino 24 tel 011.9481148
    www.hotelscoiattolo.com/ita/hotel.html    info@hotelscoiattolo.com
  • Piccole Cantine e... di Lunetti Lorenzo
    Regione Spina 52 tel 011.9481851 / 335.6009888 fax 011.9481597
  • Ristoro Degli Amici
    Via Torino 8 tel 011.9481142
Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Alberghi, residence

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Produttori agricoli

  • Agrisapori Azienda Agricola
    Gelateria formaggi yogurth latte fresco
    Strada della Franca 5 tel 011.9481883
    www.lafrancaagrisapori.it    info@lafrancaagrisapori.it
  • Formaggi e carni bianche Cascina Cerea
    Via S. Stefano Roero 3 tel 011.9481265
  • Salumi Cascina Savoiarda
    Strada antica di Valfenera
  • Farine Molino Torta
    Via Torino 14, tel 011.9481159
  • Vini Az. Agr. Valsania Franco
    Via Alba 83 tel 011.9481090
Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Produttori tipici e specializzati

  • Miele e Cognà
    Cascina delle Grazie
    Via Carmagnola 44 tel 011.9481218
  • Formaggi e yogurt
    Az. Agr. Villata Walter
    Via Bosco d’Orto 8 tel 011.9481542
Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni
la Cabalesta: Colline dell’arcobaleno arcobaleno Collines de l’arc-en ciel - Hills of the rainbow - Hügel des Regensbogens