Rivalba

fregio
La Cabalesta Arcobaleno bandiera Chi siamo
Arcobaleno Il nostro territorio Arcobaleno Ricettività
e servizi
Arcobaleno Prodotti e produttori Arcobaleno Appuntamenti
Arcobaleno Galleria di immagini Arcobaleno Biblioteca di documentazione
Arcobaleno Come contattarci Arcobaleno
d'azeglio
Il Castello di Rivalba nel 1842, da Massimo d'Azeglio

Il borgo di Rivalba è citato per la prima volta in un documento del 1037; entrato nell’orbita di Chieri, il comune ne seguì le sorti passando nel 1347 sotto i Savoia. Gli edifici storici del paese hanno subito profonde trasformazioni: il Castello, che si trova al centro del paese, la Parrocchiale di san Pietro in Vincoli, risalente ai secoli XII-XIII, e la cappella di Sant’Amanzio, che ancora conserva tracce di affreschi forse del XV secolo.

Negli ultimi decenni, dopo la fase di abbandono delle campagne, la cui popolazione è stata attirata dalle attività del vicino capoluogo regionale, molte abitazioni sono state riadattate come residenza di villeggiatura.

arcobaleno

Comune di Rivalba (TO) CAP 10090
Abit. 931 m. 328 s.l.m. Patrono Sant’Amanzio
Municipio tel 011.9816002

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni
logo

Iniziative culturali e naturalistiche

 

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Produttori agricoli

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Produttori tipici e specializzati

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni
la Cabalesta: Colline dell’arcobaleno arco Collines de l’arc-en ciel - Hills of the rainbow - Hügel des Regensbogens