Avvio Rete Romanica di Collina

Vai al Menu principale ☰

Cortazzone nella Rete del Romanico

L’accoglienza, la visita e la conoscenza delle Abbazie e Chiese Romaniche che, nel territorio tra Po e Monferrato, fanno da corona a Santa Maria di Vezzolano, saranno agevolate dall’avvio del progetto Rete Romanica di Collina. Questa rete coinvolge i comuni di Albugnano, Andezeno, Brusasco, Castelnuovo Don Bosco, Cavagnolo, Cortazzone, Marentino, Mombello di Torino, Montafia, Montiglio, Tonengo. A partire da domenica 1 luglio, e tutte le prime domeniche di ogni mese fino ad ottobre, tutte le abbazie e chiese coinvolte nel progetto, saranno aperte ai visitatori con servizio di accoglienza prestato da volontari autorizzati dai singoli comuni.
Orario di apertura: dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,00.
Altri Comuni si sono dichiarati disponibili ad aderire al progetto e le rispettive chiese saranno inserite nel circuito nei prossimi mesi.

Informazioni:
infopointpiemonte@gmail.com
www.turismoincollina.it