Piea

fregio
La Cabalesta Arcobaleno bandiera Chi siamo
Arcobaleno Il nostro territorio Arcobaleno Ricettività
e servizi
Arcobaleno Prodotti e produttori Arcobaleno Appuntamenti
Arcobaleno Galleria di immagini Arcobaleno Biblioteca di documentazione
Arcobaleno Come contattarci Arcobaleno
castello
Il giardino del Castello di Piea, e l’ingresso juvarriano

Il castello si erge imponente alla sommità del colle, circondato da un bel parco, e posto sull’impianto di una precedente struttura del XII secolo; fu restaurato nel XV secolo e rifatto tra il 1724 e il 1762 per rimediare lo stato di abbandono in cui si era venuto a trovare. L'edificio appare ora come una dimora privata del Settecento, e presenta un maestoso scalone che conduce all’interno dove, particolarmente interessante, è il salone centrale affrescato dai fratelli Galliani. Il ritrovamento di una lapide murata in una parete del castello, riportante iscrizioni latine, testimonia la sua origine romana. In prossimità dell’ingresso del castello si trova la Parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo, costruzione settecentesca, abbellita all’interno con decorazioni in stile barocco.

Per visite al Castello, vedi il programma di Castelli Aperti →

arcobaleno

Comune di Piea (AT) CAP 14020
Abit. 505 m. 275 s.l.m. Patroni Santi Filippo e Giacomo
Municipio tel 0141.901650 Castello tel 0141.901641

Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Sport e tempo libero

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Agriturismi

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Bed & Breakfast, locande, affittacamere

Torna su  arcobaleno ← Torna all’indice dei comuni

Produttori agricoli

  • Azienda vitivinicola Dilvo Lunardi
    Località Roche tel 0141.901669
Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni

Produttori tipici e specializzati

  • Carni e salumi: Azienda Agricola Bruno Germano
    Via Vallelunga 61 tel 0141.901853
Torna su  arco ← Torna all’indice dei comuni
la Cabalesta: Colline dell’arcobaleno arco Collines de l’arc-en ciel - Hills of the rainbow - Hügel des Regensbogens