Villa San Secondo

Vai al Menu principale ☰

Villa San Secondo
Uno scorcio del paese
In questa pagina:

Il nucleo nobile dell’abitato è contenuto da alti muraglioni, a cui si accede attraverso una porta delimitata da un arco settecentesco. Al posto del castello vi è oggi la piccola Chiesa della Madonna delle Grazie, eretta nel 1632 ma rimaneggiata nell’Ottocento.

Villa San Secondo Parrocchiale
La parrocchiale dei Santi Matteo e Carlo

Il paese vanta, tra gli edifici degni di nota, il Palazzo del Municipio, dei primi dell’Ottocento, e la Parrocchiale dei Santi Matteo e Carlo, costruita fra il 1771 e il 1777. L'interno conserva una tela attribuita a Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, ed è decorato da un ciclo di affreschi, opera di Luigi Morgari.

Villa San Secondo palazzi
Il centro del paese è attorniato da palazzi signorili

Accanto, le case signorili, Salsa, Giacosa, Perrucati, le fanno da cornice. La Chiesa della Santissima Trinità, già di Sant'Antonio, di antica origine, si presenta oggi di aspetto barocco, visibile nel campanile, ma la facciata è più recente.

⇦ Torna all’elenco dei Comuni    Torna all’inizio della pagina ⇧

Vai al Menu principale ☰

Informazioni generali

Comune di Villa San Secondo (AT) CAP 14020
Abit. 393 m. 287 s.l.m. Patrono San Pietro
Municipio tel 0141.905131
www.comune.villasansecondo.at.it
villasansecondo@libero.it
PEC villa.san.secondo@cert.ruparpiemonte.it

⇦ Torna all’elenco dei Comuni    Torna all’inizio della pagina ⇧

Vai al Menu principale ☰

Iniziative culturali e naturalistiche

⇦ Torna all’elenco dei Comuni    Torna all’inizio della pagina ⇧

Vai al Menu principale ☰

Bed & Breakfast, locande, affittacamere

⇦ Torna all’elenco dei Comuni    Torna all’inizio della pagina ⇧

Vai al Menu principale ☰

Ristoranti, trattorie, osterie

⇦ Torna all’elenco dei Comuni    Torna all’inizio della pagina ⇧

Vai al Menu principale ☰